Museo di Roma

menu facilité

saut à:
contenu. recherche, section. langues, menu. utilité, menu. principal, menu. chemin, menu. bas page, menu.

Page d'accueil > Parcours thématiques > Feste e Cerimonie > La Giostra del Saracino a Piazza Navona nel Carnevale del 1634
Filippo Gagliardi (1606 c.-1659), Andrea Sacchi (1600 c.-1661)
La Giostra del Saracino a Piazza Navona nel Carnevale del 1634
Peinture
1656-1659
olio su tela
cm 300x120

Il dipinto illustra la Giostra del Saracino tenutasi a piazza Navona il 25 febbraio 1634 durante il Carnevale e organizzata dal cardinale Antonio Barberini, in occasione dell’arrivo a Roma del principe Alessandro Carlo di Polonia. Nonostante l’improvvisa partenza dell’illustre ospite, l’evento si tenne ugualmente fornendo il pretesto per fare rivivere la tradizione cavalleresca ed allo stesso tempo celebrare i fasti dell’aristocrazia romana. L’opera costituisce un importante documento dell’assetto urbanistico seicentesco di piazza Navona, che nell’occasione venne trasformata in un vero e proprio teatro all'aperto per lo svolgimento di caroselli, tornei, gare e finti combattimenti. Gli autori, Filippo Gagliardi e Andrea Sacchi, che realizzano rispettivamente le architetture e le figure, danno vita ad uno spettacolo grandioso, arricchito da macchine scenografiche, come la nave che fa il suo ingresso nel trionfo finale. Il pubblico numeroso, assiepato fuori dai recinti che delimitano palchi e gradinate riservate al clero e alla nobiltà, assiste anche dai balconi e perfino sui tetti degli edifici.

Inventaire: MR 5699

de nouveau au menu facilité.